La tastiera del computer

La tastiera per il computer, con il suo tastierino numerico sulla destra, risulta particolarmente comoda a noi mancini poiché ci permette di puntare e cliccare con il mouse e contemporaneamente immettere cifre, nei fogli di calcolo ad esempio.

L’immagine seguente rappresenta il confronto in termini di ergonomia, tra una tastiera standard (quella nera) ed una “per mancini” che di tanto in tanto si possono reperire su internet.

Il confronto di una tastiera standard ed una "per mancini"

Il confronto di una tastiera standard ed una “per mancini”

Bene, occorre notare che i mancini utilizzatori di una tastiera standard si trovano avvantaggiati potendo mantenere la postura corretta durante la digitazione e l’uso del mouse, mentre invece utilizzando una tastiera “per mancini” si soffrirebbe dei comuni problemi ergonomici che affliggono i destrimani.

Segnaliamo anche che la disposizione dei caratteri di tipo QWERTY, risulta piuttosto comoda per l’immissione di parole in inglese mentre invece per scrivere in italiano il layout ottimale era quello impostato sulle macchine da scrivere QZERTY. A tal proposito ricordiamo che i vecchi PC Macintosh erano infatti dotati di tastiera pedissequa alle macchine da scrivere, fino a quando la predominanza dei PC indusse la Apple ad adeguarsi al layout più diffuso.

La vecchia tastiera italiana del Macintosh con il vecchio layout più ergonomico

La vecchia tastiera italiana del Macintosh con il vecchio layout più ergonomico

Taggato con: , , , ,