Il sublime battitore mancino nel cricket

Cosa rende speciale il giocatore di cricket mancino? Innanzitutto la sua rarità, nelle squadre professioniste si fatica a trovarne tre ingaggiati.

I lanciatori destrimani faticano ad invertire il lancio ed il battitore mancino ha un’opportunità in più.

Eliminare un battitore mancino tramite LBW è molto più difficile.

Per i Wicket-Keeper destrimani è più difficile difendere la parte sinistra, quindi risultano indeboliti rispetto al battitore mancino.

Visto che si cambia campo e il lanciatore deve invertire la linea di tiro ogni volta, quando il battitore è destro, il lanciatore mancino irrita e disturba il ritmo con la sua presenza. Se ci sono abbastanza battitori mancini in squadra ha senso tenere l’ordine di battuta flessibile per assicurarsi una combinazione sinistro-destro più lunga possibile.

I lanciatori trovano difficile lanciare attorno al wicket anche se è una scelta importante contro un mancino.

Neil Harvey fu un eroe per molti appassionati di cricket, quando irruppe sulla scena, tale era il suo gioco di gambe, la grazia e l’arte che, anche dopo decine di anni, molti giurano che sia insuperabile.

Articolo tradotto da The sublime left-hand batsmen.

Taggato con: ,