Il primo sviluppo e la formazione

Un bambino cerca di prendere una mela con la mano sinistra

Un bambino cerca di prendere una mela con la mano sinistra

Il gioco

Mentre un bambino comincia ad esplorare le sue preferenze, potete provare a mettere i giocattoli ed altri articoli che possono essere toccati in una posizione centrale.

Questo non causerà confusione e mancanza di comprensione, semplicemente, incoraggerà l’uso di entrambe le mani finché non si sarà stabilita una preferenza definitiva.

I piccoli mancini che cominciano a sperimentare i giocattoli in principio troveranno difficile imparare come far girare un giocattolo o far funzionare una macchina.

Pazienza ed incoraggiamento sono essenziali, se il bambino deve accettare i progetti stabiliti.

La maggior parte dei bambini mancini eventualmente erediterà il modo in cui le cose sono fatte e troverà un metodo relativamente efficiente di farle funzionare.

Non diventate impazienti con un bambino che trova difficoltà ad adattarsi, perché ci vuole un po’ di tempo.

L’abbigliamento

Nei primi anni di formazione compiti semplici come aiutare un bambino ad allacciarsi i lacci delle scarpe e la cravatta, possono essere afferrati meglio se ci si siede davanti a loro dando così un’immagine a specchio da copiare, piuttosto che insegnarlo stando seduti al loro fianco.

Questo esercizio può essere fatto nel periodo di educazione ed è una regola basata sull’esperienza che può essere usata da ogni insegnante o genitore destro.

Bottoni e cerniere possono talvolta causare dei problemi ricordate che i vestiti per ragazze e ragazzi sono allacciati diversamente.

Questa è una tradizione che risale al periodo in cui le signore erano vestite dalle loro serve che stavano davanti a loro, mentre la maggior parte degli uomini si vestiva da sola.

I ragazzi mancini inizialmente si possono trovare svantaggiati quando imparano a vestirsi e svestirsi da soli.

Il cibo

L’uso delle posate e dei bicchieri a tavola può essere un altro motivo di disorientamento.

In una recente inchiesta condotta dal Left-Handers Club l’80% dei mancini che hanno risposto al questionario mangiano con le posate nella posizione “normale” (es. coltello nella destra e forchetta nella sinistra) e molti destri mangiano con la forchetta nella destra.

Preferivano tagliarlo con la mano sinistra e metterlo in bocca con la mano dominante. Questo lascia ancora il dilemma di che mano usare per bene quando i bicchieri sono messi sulla destra.

Potreste provare ad incoraggiare un bambino (senza esortazioni) ad usare la forchetta nella sinistra e il coltello nella destra.

Infatti troveranno che mettere in bocca il cibo è molto più facile perché useranno la loro mano naturale.

Il posizionamento intelligente e premuroso delle posate e dei bicchieri sarà più comodo per un mancino.

Lo stesso vale per la posizione dei mancini a tavola in modo che non cozzino il gomito con quello del vicino destro seduto alla loro sinistra.

Se mangiare da soli è un problema, ci sono cucchiai disegnati apposta per i bambini mancini che curvano verso destra, incoraggiandoli ad imparare a mangiare da soli (vedi la lista degli articoli).

Per i bambini più grandi e per gli adulti ci sono le posate per mancini anche con i coltelli seghettati, i coltelli da pesce e le forchette da torta che hanno la lama sul lato destro, rendendo il taglio più fine e facile.