Il twist del bacino

Ragazza che fa la ruota

Fare la ruota, potrebbe essere un esercizio indicativo

Anche il bacino possiede un senso di rotazione naturale, che non è forzatamente quello della cintura scapolare.

Ciò si percepisce durante esercizi come la ruota: la prima mano al suolo dà la dominanza a livello del bacino. Si può anche esplorarla con un piccolo e facile test di Solin.

In stazione eretta, si salta in modo da fare un giro completo su se stessi nell’aria. Quelli che ruotano verso sinistra saranno destri del bacino e viceversa.

Anche in questo caso bisogna ripetere l’esperienza parecchie volte per togliere i dubbi provati dalla maggior parte delle persone.

Si percepirà allora una preferenza marcata per la rotazione a sinistra, soprattutto negli uomini. I 3/4 dei pattinatori, per esempio, fanno le piroette a sinistra.

Invece nel tennis le rotazioni destre sono meglio rappresentate: il 41% contro il 56% a sinistra e il 3% di ambivalenza. In effetti la disciplina richiede di essere competitivo da entrambi i lati.

Negli sport con la palla (pallacanestro, calcio) è importante controllare di non rinchiudersi in comportamenti stereotipati, ruotando sempre dallo stesso lato.

Anche in questo caso bisogna lavorare il lato più debole fino a togliere ogni differenza.

Infine, sembra che un senso di rotazione preferenziale vada di pari passo con la minore eccitabilità dell’apparato vestibolare che si trova nell’orecchio interno. Lavorando in tutte le situazioni si migliora contemporaneamente la tecnica e l’equilibrio.